L-opera-d-arte-dei-ragazzi-lungo-la-ciclabile

I ragazzi delle medie di Granarolo hanno realizzato un piccolo capolavoro lungo la pista ciclo-pedonale nel capoluogo, in corrispondenza della rotatoria tra via San Donato e via Mulino.

Si tratta del frutto del progetto denominato "PON Ciclovia" che ha coinvolto gli studenti delle classi prima e seconda della scuola secondaria Pellegrino Matteucci, coordinati dai professori Giovanni Zanghì e Alessia Faenza, che ha permesso di realizzare un'opera artistica lungo la pista ciclo-pedonale della città.

Gli alunni sono stati stimolati a creare qualcosa di concreto e tangibile lungo la pista ciclabile che richiamasse le caratteristiche del territorio e sono stati motivati ad esprimersi liberamente, senza paura del giudizio: hanno potuto esprimere i propri bisogni e il proprio modo di vedere il mondo, attraverso la progettazione e la realizzazione diretta e concreta di opere artistiche, visibili da parte di tutti; grazie a quest'importante attività, sono stati messi in luce talenti che spesso non riescono ad emergere attraverso la didattica tradizionale.

Le attività pratiche sono state realizzate tra il 7 e il 18 giugno scorso e il progetto - realizzato grazie alla forte collaborazione e sinergia tra operatori scolastici, famiglie, ufficio scuola del Comune e l'associazione Senza il Banco - è stato finanziato nell'ambito dei Fondi Strutturali Europei – Programma Operativo Nazionale “Per la scuola, competenze e ambienti per l’apprendimento” 2014-2020. Asse I – Istruzione – Fondo Sociale Europeo (FSE), modulo n. 1 “Personalizziamo la Ciclovia – consolidamento appartenenza al territorio”.

In futuro sarà realizzato un progetto analogo nel centro storico della città, grazie ad un'azione congiunta tra la scuola, l'ufficio tecnico comunale e le associazioni del territorio. 

Complimenti ai ragazzi, agli insegnanti e alla scuola per aver realizzato un'opera che rende ancora più bella la nostra città.

IMG-20180615-WA0010
IMG-20180616-WA0004
IMG-20180612-WA0008