L-Orto-di-Barbieri-un-eccellenza-del-nostro-territorio-a-metri-0

L’Orto di Barbieri è un'impresa famigliare nata nel 1956 a Granarolo che da oltre 60 anni si è specializzata nella produzione ortofrutticola e ha saputo recentemente rinnovarsi grazie all'apertura del negozio, la vendita diretta e a domicilio, i social network e l’e-commerce.

Fondata da Giorgio Bonfiglioli, l'azienda conta 36 ettari di terreno in cui sono presenti circa 200 serre, in cui viene prodotta frutta e verdura in parte con produzione biologica e in parte con la lotta integrata. La gestione è ora nelle mani di Gianni e Alex Barbieri, rispettivamente figlio e nipote del fondatore che, pur avendo conservato il rapporto con il mercato all’ingrosso e la grande distribuzione, puntano anche sulla vendita diretta nel mercato cittadino, nel negozio e tramite il commercio elettronico.  

Il concetto di agricoltura è cambiato molto negli ultimi anni e con questo anche le esigenze dei consumatori: l'Orto di Barbieri ha avviato un percorso di rinnovamento per riuscire ad avvicinarsi sempre di più alle persone e a tutti coloro che desiderano mangiare prodotti freschi e di stagione provenienti dal territorio.

«Papà continua a lavorare i campi, la mamma ha aperto al capannone un punto vendita diretto e io sono il tuttofare del negozio social. Aggiorno il sito, rifaccio ogni settimana la vetrina virtuale, raccolgo gli ordini, preparo le cassette e le consegno a domicilio» racconta Alex che, dopo una laurea in Economia e il lavoro a Milano, lavora 4 giorni la settimana nell'impresa di famiglia e ha rilanciato l'azienda grazie alle sue conoscenze tecnologiche.

A partire dal 2017 l’azienda ha anche avviato un percorso di conversione ad agricoltura biologica di parte dei propri terreni, per fornire alla clientela oltre ai prodotti provenienti da agricoltura integrata volontaria, anche una selezione di prodotti biologici certificati BIO.

«Il nostro obiettivo è favorire il ritorno della biodiversità e alla riscoperta dei diversi sapori che ciascun frutto o verdura possono garantire. - continua Alex - Il tema della biodiversità per noi è molto importante e pensiamo che essere un’azienda agricola oggi non voglia dire solamente produrre buona frutta e verdura, ma significhi anche essere vicini alla propria comunità. Per questo organizziamo occasioni di incontro con i nostri clienti o con chi ci segue volte a rafforzare il contatto con la natura e a rendere partecipe chi lo desidera del nostro lavoro».

Per saperne di più vi inviamo a seguire l'Orto di Barbieri: