Gli-studenti-di-Granarolo-in-visita-a-Bagneres

Sono rientrati i venti studenti della scuola media “Pellegrino Matteucci”, ospiti di ragazzi francesi loro coetanei del College “Blanche Odin” di Bagnères.

Dopo aver passeggiato alla scoperta della città pirenaica gemellata con Granarolo, storica città termale di epoca romana, ai ragazzi è stata riservata un'accoglienza calorosa da parte del sindaco Claude Cazabat che ha ripercorso i 32 anni del Gemellaggio e ha sottolineato l’importanza di questi scambi scolastici tra i giovani delle due città. 
I ragazzi hanno poi visitato Tolosa e la “Cité de l’Espace”, un parco ludico dedicato alla conquista del cosmo e all’astronomia, Pau e il Santuario di Lourdes. Hanno trascorso anche molto tempo al College Blanche Odin, a lezione coi colleghi francesi, e lavorato insieme per un flash mob con la base musicale di “Bella Ciao” per produrre un video che è stato proiettato durante l'ultima serata a Bagnères.

Rivolgiamo un caloroso ringraziamento a tutti coloro che hanno permesso ai nostri giovani granarolesi di vivere questa fondamentale esperienza: Maria Rossi, storica presidente del Gemellaggio, i professori-accompagnatori Tommaso Fiore, Alberto Magliocca, David Lafaille e Thierry Guibert, il direttore del College Blanche Odin Thierry Farout per l’accoglienza riservata, Francis Totaro del Comitato-Gemellaggio francese per l'organizzazione del soggiorno.