Elezioni-politiche-2018-opzione-di-voto-per-corrispondenza-degli-elettori-italiani-temporaneamente-all-estero

Gli elettori italiani che, per motivi di lavoro, studio o cure mediche, si trovano temporaneamente all'estero per un periodo di almeno tre mesi nel quale ricade la data di svolgimento della consultazione elettorale del 4 marzo 2018, possono produrre espressa opzione - valida esclusivamente per la medesima consultazione elettorale alla quale si riferisce - per esercitare il voto per corrispondenza nella circoscrizione Estero per liste di candidati presentate nella ripartizione ove dimorano. L'opzione per il voto nella circoscrizione Estero potrà essere prodotta anche dai familiari con essi conviventi.

Gli elettori iscritti nelle liste elettorali del Comune di Granarolo dell'Emilia che desiderano esercitare l'opzione di voto per corrispondenza, dovranno trasmettere all'ente - entro il 31 gennaio 2018 - l’apposito Modulo compilato in ogni sua parte, in cui devono essere contenute:

  • l’indicazione dell’indirizzo postale estero a cui inviare il plico elettorale;
  • la dichiarazione di possedere i requisiti di cui al comma 1 dell’art. 4-bis della legge n. 459/01;
  • copia di documento di identità valido.

Il modulo dovrà essere trasmesso:

  • via mail all'indirizzo di Posta Elettronica Certificata (PEC): comune.granarolodellemilia@cert.provincia.bo.it
  • via fax al n. 0516004333
  • via posta

Il voto per corrispondenza non è possibile per coloro che si trovino negli Stati con cui l’Italia non intrattiene relazioni diplomatiche o nei quali la situazione politica o sociale non garantisca la segretezza della corrispondenza e nessun pregiudizio per chi vota (legge 27/12/2001 n. 459 art.20, comma 1-bis, come modificata dalla legge 06/05/2015 n.52). Apri l'elenco degli Stati in cui non si può votare per corrispondenza.

 

Per chiarimenti rivolgersi all'Ufficio Elettorale:

Modulo opzione voto corrispondenza

Apri il portale delle Elezioni del Ministero dell'Interno