Borsa-di-studio-25-aprile-2020

L’Amministrazione Comunale ha indetto una borsa di studio rivolta agli studenti di Granarolo per coinvolgerli in prima persona, trasmettere loro i valori della Resistenza, dell’antifascismo, della pace e rafforzare i sentimenti di appartenenza alla Repubblica Italiana.

I ragazzi potranno partecipare al concorso sia singolarmente che in gruppo, e potranno presentare elaborati delle seguenti forme: testi scritti (temi, poesie, saggi brevi, articoli di giornale), ogni tipo di elaborato grafico o multimediale, manufatti di qualsiasi genere, brani musicali.

Gli elaborati presentati verranno esaminati e selezionati da una Giuria composta da: Dirigente scolastico dell’Istituto Comprensivo o suo designato; Stefano Cavallini e Domenico Alvisi, in rappresentanza dell’ANPI; Silvia Aldrovandi, Consigliera comunale in rappresentanza del Comune di Granarolo dell’Emilia; Maria Antonietta Pendola, esperta di tecniche di scrittura.

La borsa di studio è rivolta ai primi tre elaborati che saranno presentati dagli studenti delle classe quinte della scuola primaria “Anna Frank” e ai primi tre elaborati degli studenti delle classi terze della scuola secondaria “Pellegrino Matteucci”: i premi consistono in buoni acquisto di libri, del valore rispettivamente di € 250 per i primi classificati, € 150 per i secondi e € 100 per i terzi.

Gli elaborati prodotti saranno presentati e premiati in occasione delle celebrazioni del 25 Aprile al Parco della Resistenza, e potranno anche essere pubblicati, esposti, riprodotti nonché diffusi sui canali web e social istituzionali del Comune di Granarolo dell'Emilia.

Gli elaborati dovranno essere consegnati alla Segreteria del Sindaco del Comune di Granarolo dell’Emilia, entro le ore 18 di giovedì 9 aprile 2020.

Apri il bando della borsa di studio 25 aprile 2020 (comprensivo di moduli liberatorie)