Abbonamenti-annuali-Tper-e-attivo-il-servizio-di-prenotazione-presso-l-URP

Se sei cittadino di Granarolo e ti occorre un nuovo abbonamento annuale di TPER puoi rivolgerti all'URP del Comune di Granarolo dell'Emilia.

L'operatore provvederà a prenotare l'abbonamento tramite la piattaforma informatica TPER: ti verranno consegnate due copie del contratto, un bollettino di conto corrente postale per effettuare il pagamento dell'abbonamento (costo abbonamento + 5 € costo tessera ricaricabile "Mi Muovo" che vale 5 anni + 6 € spese amministrative), l'informativa sulla privacy, il modulo per l'autocertificazione dei dati e una busta per inviare il materiale a TPER. Successivamente, TPER ti spedirà l'abbonamento direttamente a casa.

In alternativa, puoi acquistare l'abbonamento presso un punto vendita TPER.

Se sei già titolare di un abbonamento, può rinnovarlo direttamente presso gli sportelli bancomat di UniCredit e Carisbo o sul sito web TPER.

Gli abbonamenti annuali personali TPER (urbani o a Zone) valgono 12 mesi (365 giorni dalla data di inizio validità) e permettono di circolare tutti i giorni senza limitazione di corse ed orari. L’inizio della validità degli abbonamenti annuali personali può decorrere, a scelta del cliente, da uno qualsiasi dei 30 giorni successivi all’acquisto. Gli abbonamenti sono caricati su tessera a microchip ricaricabile "Mi Muovo", che ha validità di 5 anni e costa 5 €. In caso di furto o smarrimento gli abbonamenti personali possono essere duplicati al costo di 5 €, previa esibizione di regolare denuncia.

Controlli del personale Tper

Il passeggero è sempre tenuto ad esibire anche un documento personale di riconoscimento qualora lo richiedano i controllori, nell’espletamento della loro funzione di verifica della regolarità dei titoli di viaggio e al fine di redigere l’eventuale verbale per l’irrogazione della sanzione amministrativa in merito.

In particolare, il cittadino di Granarolo che utilizza un abbonamento a tariffa urbana dovrà esibire al personale di controllo un documento di riconoscimento che attesti la sua residenza a Granarolo.

Nel caso in cui il documento di riconoscimento presenti un comune di residenza diverso da Granarolo, il passeggero dovrà altresì esibire un'autocertificazione contenente il dato effettivo della residenza, che il controllore ritirerà per consentire a TPER le verifiche del caso. In caso di minore, l'autocertificazione dovrà essere compilata dal genitore e accompagnata da copia del documento di riconoscimento del genitore.

Per scaricare il modulo di autocertificazione vai alla modulistica dell'URP.

 

Per maggiori informazioni puoi consultare il sito TPER in cui sono disponibili diverse sezioni riguardanti gli abbonamenti oppure puoi consultare la sezione informativa del trasporto pubblico di questo sito,