La legge finanziaria 2010 (L. 23.12.2009 n. 191) non ha reiterato la previsione di cui all'art.2, c.13, della legge 22.12.2008 n.203, pertanto il beneficio per l'acquisto di gasolio e  GPL ad uso riscaldamento nelle zone non servite dalla rete gas metano, è applicabile alle sole frazioni  non metanizzate situate in zona climatica E , intese come 'porzioni edificate... ubicate al di fuori del centro abitato ove ha sede la casa comunale, ivi comprese le aree in cui insistono case sparse',
Ne consegue che gli immobili non raggiunti dalla rete di gas metano, situati nel centro abitato del Capoluogo (delimitato dall' apposito cartello di località) non godono più di tale beneficio.

 Il  Consiglio Comunale con delibera n. 31 del 25.03.2010 , ha aggiornato l'elenco delle zone metanizzate del territorio che potranno godere del beneficio per l'acquisto del gasolio/GPL per uso riscaldamento, a fronte della compilazione della presente istanza e contestuale dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà.
L'elenco delle zone non metanizzate è stato successivamente integrato con i seguenti atti: -  prot.5558 del 29.03.2010 - prot. 6079 del  13.04.2016 - prot.2054 del 10.02.2017 - prot.5038 del 31.03.2017 - prot. 9515 del 20.06.2017 - prot. 19988 del 21.12.2017.

 

Si riporta in allegato la circolare dell'Agenzia delle Dogane prot.5961 del 15.01.2010 , che fornisce alcune precisazioni sulle modalità per la concessione dell'agevolazione a seguito della pubblicazione della legge finanziaria 2010.