In occasione dell'anniversario della caduta del fascismo e della prima pastasciutta antifascista fatta dalla famiglia Cervi a Campegine nel 1943, i cittadini sono invitati a partecipare alla "Pastasciutta antifascista" che si terrà giovedì 25 luglio in Piazza del Popolo a Granarolo.

A partire dalle ore 20 sarà distribuita a tutti i partecipanti pastasciutta al pomodoro gratis, melone a offerta libera, bere a pagamento.

E' previsto un intervento da parte di Stefano Cavallini, presidente della sezione ANPI di Granarolo e un saluto di Alessandro Ricci, Sindaco di Granarolo.

Dopo cena, le "Tremende" si esibiranno in un concerto.

L'evento, patrocinato dal comune di Granarolo dell'Emilia, è organizzato dalla sezione ANPI di Granarolo, in collaborazione con lo SPI-CGIL di Granarolo, Emergency, Libera e ARCI.

Apri il volantino