Il 13 novembre alle 21, in Libreria Biblion - ci sarà l'incontro Internazionale con l'autrice statunitense Annie De Witt - targato "Usa e edizioni Black Coffee" dove presenterà il suo libro "Notti in bianco".

Annie DeWitt è un'autrice di narrativa e saggistica. Scrive regolarmente per Granta, Tin House, The Believer, Guernica, Esquire, BOMB, Electric Literature, Paris Review e NOON. Con la raccolta di racconti Closest Without Going Over è arrivata finalista per il Mary McCarthy Prize. Ha conseguito il dottorato in letteratura alla Columbia University, dove attualmente insegna, e nel 2015 si è aggiudicata una McDowell Fellowship. Notti in bianco è il suo primo romanzo.

Il libro racconta di un'estate del 1990 in un tranquillo paese dell’America rurale. Il ventunesimo secolo è alle porte, e Jean sta per compiere tredici anni. La vita familiare alla Mangiatoia – l’unica casa che Jean abbia mai conosciuto – si sta lentamente disgregando. La madre di Jean decide di andarsene e in sua assenza Jean è combattuta tra le lusinghe del mondo adulto e surreali scenari di fuga. Per proteggersi dalle dicerie di paese, si trincera dietro un forte insieme a un ragazzo abbandonato a se stesso di nome Fender Steelhead, ma mentre insieme svelano le menzogne e le segrete pulsioni delle persone a loro più vicine, Jean scopre in sé una propensione alla trasgressione.
A metà strada tra romanzo di formazione e favoletta morale, questo poetico romanzo d’esordio esplora gli effetti dell’isolamento, il nostro connaturato bisogno di appartenenza, e la bellezza e il pericolo di ritrovarsi contro il proprio volere testimoni di qualcosa di importante.

 

  • Sede Libreria Biblion - via San Donato 106/b  a Granarolo dell'Emilia
  • Tel: 051 760502 
  • email: granarolo@libreriabiblion.it